Cantagiovani 2017 Choir in progress

 per cori scolastici o associativi 

Si terrà a Salerno, il 5 e 6 maggio 2017 la decima  edizione organizzato dall'Associazione  Estro Armonico e L.A.E.S., con il patrocinio del Comune di Salerno, dell ARCC (Associazione Regionale Cori Campani)

L’edizione dell’anno 2017 si svolgerà a Salerno ed è aperta a tutti i cori giovanili scolastici e associativi attivi sul territorio nazionale. La manifestazione, in continuità con le precedenti edizioni, sarà dedicata a significativi rappresentanti della coralità salernitana:

“Francesca Viscido”- 

“Paola Galdi”-

“Dante Cianciaruso”

L’evento è un “service”per i cori che vogliono fare il “tagliando”, sistemare organico e repertorio , riflettere su cosa e come si canta, per poi ripartire per continuare ad esibirsi, competere,migliorare.

La partecipazione alla manifestazione ha l’obiettivo di: 

  · Sviluppare le competenze musicali e vocali singole e del proprio coro attraverso la supervisione di un maestro, che si prende cura della vocalità del gruppo;

  · Sperimentare la connessione tra mente e corpo attraverso la psicofonia; 

  · Lavorare sulle dinamiche di gruppo con la guida di un esperto in team building; 

  · Migliorare interesse e motivazione verso le ricadute concrete dell’attività corale nel proprio ambiente e nei diversi contesti sociali e culturali;

 · Acquisire strumenti per migliorare la performance, scegliere il repertorio adatto al proprio gruppo, curare emissione e interpretazione. 

  · Accogliere valutazioni e suggerimenti di esperti della coralità nazionale e internazionale. 

  · I cori partecipanti dovranno eseguire BRANI A SCELTA tratti dal loro repertorio. Siamo convinti che il Progetto contribuisca, in misura diversa, a realizzare sia la diffusione della cultura corale giovanile che il confronto e lo scambio di esperienze tra diverse realtà.  

Per info www.cantagiovani.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.